27 Gennaio 2021 · 17:41
7.9 C
Firenze

“Con Prandelli giocatori normali diventavano gioielli. Papa Waigo, Reginaldo, Bonazzoli, Osvaldo…”

Quando Cesare Prandelli guidava la sua prima Fiorentina, tanti giocatori non erano di certo dei grandi giocatori, eppure...

Su Repubblica Firenze Stefano Cappellini scrive per la consueta rubrica del cubo di Kubic, questa la sua analisi:

“Ti ricordi Papa Waigo? Ah che Fiorentina, quella lì. Era una squadra così rodata, quella Viola prandelliana, che bastava aggiungere al gruppo un onesto ma non eccelso calciatore e pareva d’aver preso un gioiellino da Tiffany. Arrivava un Reginaldo e segnava. Arrivava un Bonazzoli e segnava. Arrivava un Cacia e no, Cacia no, non esageriamo. Oggi succede più spesso il contrario, torniamo dal mercato convinti di avere le tasche piene di pepite d’oro e ci ritroviamo un pugno di monetine di quelle col cioccolato dentro, che fanno molto Natale ma pochi punti, e comunque costano come le pepite, non come le monetine. Papa Waigo mise dentro uno dei tre gol con cui la Fiorentina nel 2008 si prese la vittoria in casa Juve, una delle più belle vittorie del Cesare I, ricordata anche per la mitraglia di Osvaldo in omaggio a Bati. Meglio non pensarci nemmeno, perché parrebbe già un miracolo uscire imbattuti dal match di oggi, figurarsi con tre punti. Per vincere bisogna tirare in porta e fin qui è merce rarissima.”

GAZZETTA, ANCHE IL MILAN VUOLE SCAMACCA. IL SASSUOLO HA FISSATO IL PREZZO: 25 MILIONI. DUELLO CON LA FIORENTINA

Gazzetta, Scamacca, il Milan gioca d’anticipo sulla Fiorentina. Il Sassuolo chiede 25 milioni

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Graziani: “Il direttore Pradè è l’unico ad averci messo la faccia”

L'opinionista Ciccio Graziani ha rilasciato un'intervista su Radio Bruno e ha parlato del Torino e della Fiorentina sue ex squadre da giocatore.

Valcareggi: “Sono d’accordo con Freitas. Vlahovic deve giocare titolare”

Il procuratore Furio Valcareggi è intervenuto su Lady Radio e ha parlato di alcuni giocatori della Fiorentina. Ecco le...

CALENDARIO