A margine dell’incontro con il sindaco di Bagno a Ripoli, il presidente viola Rocco Commisso ha rilasciato delle nuove dichiarazioni: “Sul centro sportivo fino ad oggi tutto è stato fast, abbiamo acquistato i 25 ettari di terreno a dei prezzi corretti e siamo contenti dell’accoglienza che ci è stata data dalle istituzioni. Stiamo lavorando per iniziare i lavori entro la metà di settembre. Questo è un grandissimo investimento, spenderemo almeno 70 milioni di euro. La vicenda stadio? Si va avanti sperando che la politica ci aiuti. In Italia ci sono troppi poteri, ognuno ha il suo titolo e tutti hanno le loro esigenze e punti di vista. Ho incontrato più volte i sindaci qui in 6 mesi, che in America in 25 anni. Lo stadio a Bagno a Ripoli? Io lo farei e abbiamo anche l’opzione di comprare ancora più ettari, ma qui non vogliono farmelo fare.”