19 Maggio 2024 · Ultimo aggiornamento: 23:11

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Colantuono: “Il gol negli ultimi 10 minuti era evitabile, sarebbe stato un pareggio ottimo per il morale”
News

Colantuono: “Il gol negli ultimi 10 minuti era evitabile, sarebbe stato un pareggio ottimo per il morale”

Redazione

21 Aprile · 21:45

Aggiornamento: 21 Aprile 2024 · 21:45

Condividi:

Stefano Colantuono commenta così, ai microfoni di DAZN, la prestazione della sua Salernitana nel post partita

Stefano Colantuono, ha parlato ai microfoni di DAZN nel post partita di Salernitana-Fiorentina. Le sue parole:

“Noi ci siamo difesi con ordine, la Fiorentina è una squadra che palleggia molto. Credo sia la seconda squadra per possesso palla in questo campionato, non lo fa solo con la Salernitana. Non è che la Fiorentina avesse creato occasioni importantissime, il primo temo è finito 0-0. Potevamo fare qualcosina noi sulla parte offensiva, vabbè è andata così. Non dovevamo prendere gol così, a 10 minuti dalla fine, era evitabilissimo e magari porti a casa un pareggio che non è che cambia la classifica, ma ti dà morale perché hai giocato contro una squadra importante, ma te la sei giocata. Mi dispiace per i ragazzi, per la gente che anche è venuta, per la proprietà, per il Presidente, ma ai ragazzi non posso dire nulla. Ho parlato con il Presidente, abbiamo fatto le stesse considerazioni, alla fine l’ha vista anche lui la partita. Ci dispiace, ma l’annata è così quest’anno, certi episodi ti danneggiano e andarli a metterli a posto in 10 minuti è difficile. Antonio (Candreva) è uscito per un problemino fisico, siamo un po’ in emergenza per gli infortuni e ci sono giocatori che 90 minuti ne hanno fatti pochi. Si sommano tante problematiche, però quello che c’era da fare l’abbiamo fatto. Solo un mea culpa per i 10 minuti finali. Dia? Io non ho problema con lui, è fuori rosa ed è una scelta della società. Io all’aritmetica non ci penso, penso solo a fare le partite, e oggi ci siamo battuti con una squadra che è fra le grandi del campionato”.

PRADÈ: “A INIZIO PARTITA C’ERA QUALCHE PERPLESSITÀ PER LE ASSENZE, MA NON C’È UNA FORMAZIONE TITOLARE”

Pradè: “A inizio partita c’era qualche perplessità per le assenze, ma non c’è una formazione titolare”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio