18 Gennaio 2022 · 08:44
4.2 C
Firenze

Chiesa, rinnovo vicino: stipendio “alla Ribery” fino al 2023, fascia da capitano e clausola. I dettagli

Sta andando molto avanti anche la trattativa per allungare di altri dodici mesi l’accordo con Federico Chiesa. Che quindi andrebbe in scadenza nel giugno del 2023. La società viola ha messo sul piatto un contratto che partirebbe da tre milioni e mezzo arrivando a quattro e mezzo. Più una serie di bonus che potrebbero portare il gioiello viola a guadagnare, già dalla prossima stagione, quanto se non più di Ribery che, a oggi, con 4 milioni netti è il giocatore più pagato della Fiorentina. Rocco parla spesso al telefono con Federico e con il babbo Enrico. Il clima tra le parti è di grande cordialità. Niente a che vedere con le tensioni dell’estate scorsa. La famiglia Chiesa è pronta a incontrare Commisso quando l’emergenza coronavirus sarà passata. Lo stop del campionato e il possibile slittamento dell’Europeo potrebbero favorire l’allungamento del contratto. In questo caso visto che Pezzella quasi certamente sarà ceduto nel prossimo calcio mercato Federico potrebbe anche diventare il nuovo capitano della Fiorentina. Il nuovo accordo potrebbe contenere una clausola rescissoria… umana. Non superiore, comunque, ai 70 milioni. Commisso ha già spiegato alla famiglia Chiesa che non è disposto ad ascoltare nessuna proposta da parte della Juve. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO