Chiesa: “Mio padre mi ha spiegato il perché della contestazione dei tifosi viola. Kalinic mi ha insegnato che i soldi non contano”

"Il mio sogno è quello di raggiungere l'Europa League con la Fiorentina. Sarò grato a vita a Sousa" cosi Chiesa dal ritiro della nazionale

0
502
Firenze, stadio Artemio Franchi, 22.12.2016, Fiorentina-Napoli, Foto Fiorenzo Sernacchioli. Copyright Labaroviola.com

Federico Chiesa ha parlato dal ritiro della nazionale under 21, queste le sue parole sulla Fiorentina: “Sousa lo dovrò ringraziare per sempre, ha creduto in me fin dall’inizio del ritiro ed in tre giorni ha deciso che sarei rimasto in prima squadra. Stiamo affrontando bene questo momento, stiamo ottenendo ottimi risultati che ci stanno facendo sperare nell’Europa: capisco la rabbia dei tifosi perché nessuno si sarebbe aspettato un’uscita così rapida dall’Europa League ma quella contro il Borussia è stata un’eliminaizone molto strana. Kalinic per quello ch3 ha fatto a gennaio mi ha insegnato che la passione per il calcio viene prima dei soldi. Il mio sogno è quello di raggiungere l’Europa League con la Fiorentina e l’Europeo con l’Under-21 con la nazionale” ha concluso Chiesa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.