Queste le parole rilasciate in zona mista dal centrocampista della Fiorentina Gaetano Castrovilli dopo la vittoria a San Siro: “Sono davvero felicissimo di aver segnato ma soprattutto di questa vittoria. Intorno a noi c’è molto entusiasmo e questo ci aiuta, dobbiamo lavorare e continuare così perchè possiamo toglierci parecchie soddisfazioni. Questo mio primo goal in Serie A lo dedico alla mia famiglia. Il paragone con Giancarlo Antognoni fa tanto piacere e ringrazio Montella. Da piccolo mi ispiravo alle giocate di Kakà e Ronaldinho. Ora dobbiamo trovare continuità, ogni giorno ci conosciamo sempre più. Ribery? Che fenomeno! Si meriterebbe sempre gli applausi dei tifosi avversari. Nella convocazione in Nazionale ci spero”.