18 Settembre 2021 · 12:35
23.3 C
Firenze

Castrovilli: “È mancata un po’ di fortuna. Lavorerò per essere più preciso davanti al portiere”

Gaetano Castrovilli è intervenuto ai microfoni ufficiali della Fiorentina per commentare il pareggio ottenuto contro il Bologna

Foto presa dei profili social della Fiorentina

Gaetano Castrovilli è intervenuto ai microfoni del canale social ufficiale della Fiorentina per commentare il pareggio ottenuto al Franchi contro il Bologna. Ecco le sue parole:

Siete partiti forti in avvio di gara, poi la gara si è un po’ chiusa

“Si, siamo partiti bene. Dobbiamo dare continuità alle azioni di attacco e fare gol”.

Cosa è mancato nel gioco?

“Oltre ad essere più cattivi sotto porta, è mancata un po’ di fortuna”.

Ci sono due partite importanti ora, prima a Roma con la Lazio e poi al Franchi con il Cagliari

“Dobbiamo farci trovare tutti pronti, si gioca ogni tre giorni e quindi ci sarà bisogno di tutti. Chi entrerà ci dovrà dare una mano”.

Cosa vi ha chiesto Prandelli prima del match?

“Ci ha chiesto di dare continuità al risultato e alla prestazione di Torino. Dobbiamo essere più cattivi sotto porta, io in primis. Adesso pensiamo alla Lazio, poi vedremo”.

Oggi sei stato più dinamico. Ti sono capitate occasioni da gol come quella al limite dell’area nel primo tempo

“Dovevo essere più preciso, magari dovevo mettere meno forza e più precisione. Cercherò di migliore, ci sto già lavorando in allenamento”.

Di seguito l’intervista integrale rilasciata da Gaetano Castrovilli:

LEGGI ANCHE:

FIORENTINA-BOLOGNA FINISCE 0-0. VIOLA SPENTA, C’È ANCORA MOLTO DA LAVORARE PER SVOLTARE

Fiorentina-Bologna finisce 0-0. Viola spenta, c’è ancora molto da lavorare per svoltare

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO