5 Agosto 2021 · 09:26
19.8 C
Firenze

Carobbi: “Castro? Bravo Montella a lanciarlo subito. Vlahovic colpisce per l’esuberanza”

L’allenatore Stefano Carobbi, presente a Palazzo Vecchio alla presentazione di “La coppa degli immortali” (libro dedicato al Grande Milan di Arrigo Sacchi e scritto a quattro mani dallo stesso col giornalista Luigi Garlando) ha così parlato ai microfoni dei media presenti tra cui Tuttomercatoweb.com:”L’entusiasmo ha portato subito a suoerare la piccola crisi iniziale. Faccio i complimenti al gruppi di lavoro del presidente e della società. Castrovilli è un ragazzo molto interessante, bravo Montella il quale ha avuto subito il coraggio di schierarlo titolare. Ho buone sensazioni per il futuro. Castrovilli è di prospettiva, per la Nazionale aspettiamo ma piano piano data il suo contributo. Credo che il modulo principale della Fiorentina rimanga il 3-5-2, se poi durante la partita si accorge di poter cambiare ha per fortuna giocatori che glielo permettono. G Ben vengano i cambi a gara in corso come ieri.
Vlahovic? Spicca all’occhio la sua esuberanza oltre checla qualità. Il tempo guoca dalla sua parte. Se cresce con i valori giusti farà grande strada. Futuro della squadra? Mi accontenterei del risultato… A gennaio faremo qualche conto. Non cerchiamo di appesantire ciò che deve fare la squadra: più leggera è e più andrà avanti. Babacar a Lecce? Spero possa far bene, l’ho avuto nelle giovanili viola e gli dissi che se non arrivava in Serie A strappavo il cartellino da allenatore. Come Simeone, gli è mancata continuità. Boateng? Bisogna anche vedere per cosa l’hanno preso a Firenze, si sa come sia un uomo spogliatoio, sa dare carisma ai giovani… Non credo sia al massimo della forma, ne è consapevole, ma alla lunga è un giocatore esperto che può far comodo”.

Tuttomercatoweb.com

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Tuttosport, Belotti, c’è anche la Fiorentina su di lui se parte Vlahovic: l’ingaggio non è un problema

Anche l'Inter ha i suoi piani A, B, C: e Zapata e Vlahovic pur diversi tra loro, appartengono al novero delle prime scelte. E...

CorSport, la Fiorentina segue Kouyate, Nastasic, Zappacosta e Stryger Larsen: obiettivo non essere impreparati

In difesa ci sono alcune dinamiche per così dire fluide e sono quelle che riguardano Milenkovic e Lirola: la scadenza giugno 2022 per il...

CALENDARIO