9 Dicembre 2021 · 04:37
5.9 C
Firenze

Calciomercato Fiorentina: Milenkovic e Chiesa condizionano il mercato viola

Gli obiettivi e le ambizioni della Viola 2020/2021 sono piuttosto chiari e la società non fa nulla per nasconderli: la Champions League a Firenze manca ormai da troppo tempo e il patron Commisso farà di tutto per riportarcela al più presto.

Non a caso, il primo acquisto perfezionato dalla società è stato di quelli importanti: strappare un giocatore come Sofyan Amrabat al Napoli è un segnale forte e chiaro e farlo versando nelle casse del Verona 20 milioni di euro lo è ancor di più, perché certifica la evidente volontà di tornare in Europa. Dalla porta principale, per di più. Quanto, però, questo obiettivo sia realmente perseguibile lo dirà soprattutto l’evoluzione del calciomercato nei prossimi giorni: innanzitutto, ci sarà da capire se arriveranno offerte per due dei calciatori viola più ambiti. La società ha ribadito a più riprese che non c’è alcuna necessità di vendere (e tanto meno di svendere) i suoi talenti, ma è anche vero che le voci attorno a Nikola Milenkovic e soprattutto a Federico Chiesa non si sono mai sopite. Parliamo di due giocatori importanti nell’economia del gioco di Mister Iachini, ma anche da un puro punto di vista economico, perché in grado di portare nelle casse viola capitali significativi (e generare elevate plusvalenze a bilancio, dettaglio da non trascurare).

Nonostante le rassicurazioni provenienti dalle stanze dei bottoni della Fiorentina, gli esperti di settore non escludono i loro trasferimenti. Infatti, se guardiamo alle quote dei bookmakers, il possibile passaggio del difensore serbo al Napoli è dato a 3,5 volte la posta. Alcuni portali specializzati, poi, hanno addirittura dedicato un’intera sezione alla possibile cessione di Federico Chiesa: curiosamente, stando ai bene informati, non è la Juve (di cui si vocifera da tempo) la destinazione più probabile dell’attaccante (il passaggio in bianconero è dato a 5), ma piuttosto il Milan (3). A rassicurare i tifosi fiorentini è la quota della permanenza del figlio d’arte in viola (1,35, considerata dunque molto probabile). Per i curiosi delle quote sul calciomercato e sui bookmaker che le propongono, su Sportytrader.it è possibile trovare un’analisi imparziale e dettagliata di tutti i siti specializzati che si dilettano in questo speciale settore.

Tornando alle questioni strettamente viola, è evidente che la società sia in attesa di capire se potrà disporre dei due giocatori anche in vista della prossima stagione o se, piuttosto, sarà “costretta” a reinvestire sul mercato i capitali derivanti dalla loro cessione. Se guardiamo alle quotazioni di Transfermarkt, la bibbia degli esperti nel campo dei trasferimenti di mercato, Nikola Milenkovic al momento è valutato circa 25 milioni di euro (dopo aver raggiunto una valutazione massima di 35 milioni) e per Federico Chiesa si parla di quasi 50 milioni di euro (quotazione più alta mai raggiunta 60 milioni). Chiaro che con 80-90 milioni in cassa, arrivi come Eder o (soprattutto) Thiago Silva sarebbero un po’ meno sogni e sempre più realtà.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO