5 Maggio 2021 · 23:36
12.9 C
Firenze

Calcio e Finanza: partite a porte chiuse danni economici da quasi 30 milioni di euro

Un mese di gare a porte chiuse permetterà al calcio italiano e alla Lega Serie A di continuare il campionato anche con l’emergenza Coronavirus. Ma questa soluzione provocherà danni economici non indifferenti nei vari club. Secondo Calcio e Finanza calcolando i mancati ricavi delle vendite dei tagliandi e anche il rimborso agli abbonati il totale del danno economico è di quasi 30 milioni di euro per l’intera Serie A con 867 mila spettatori persi.

La squadra classificata al primo posto è la Juventus che perderà circa 12,3 milioni di mancato incasso perchè giocherà in casa senza tifosi contro l’Inter, il Lione e il Lecce. Al secondo posto c’è il Milan che avrebbe dovuto sfidare il Genoa e la Roma con una perdita di 3,4 milioni. Al terzo posto è posizionata l’Inter che perde anche gli incassi dell’Europa League.

circa 12,3 milioni di potenziale mancato incasso, pari

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Galante: “Spalletti è perfetto per ogni squadra, anche per la Fiorentina. È un allenatore vecchio stile”

Le parole di Fabio Galante ai microfoni di Stadio Aperto, trasmissione di TMW Radio

Pedullà: “Incontro tra Fiorentina e Sarri ad ottobre, disse di no. Gattuso sempre più probabile”

Il noto esperto di mercato Alfredo Pedullà ha parlato al sito della Gazzetta di Sarri e Gattuso per la panchina della Fiorentina, queste le...

CALENDARIO