Luca Calamai, giornalista fiorentino della Gazzetta dello Sport, ha parlato a Radio Blu, queste le sue parole sulla Fiorentina:

“Bernardeschi ha con la Fiorentina un contratto lungo, spero ci sia una discussione tranquilla e affettuosa tra lui e la società. Fossi la Fiorentina, cercherei di accontentarlo nel limite del possibile chiedendogli di inserire un clausola rescissoria per l’estero. Bernardeschi deve completare la sua esperienza fiorentina per non fare la fine di Jovetic, oggi non è pronto per Barcellona, Real o Chelsea. Queste squadre non hanno problemi di soldi, cercano solo di anticipare la concorrenza.

Berna non ha ancora dimostrato di essere a quei livelli ed è per questo che deve diventare trascinatore nella Fiorentina, magari anche avendo la fascia di capitano. Quando sarà pronto, allora in quel momento potrebbe andare a cercare le grandi sfide nel mondo regalando alla Fiorentina parecchi soldi.

Mercato di gennaio? Dipende molto se la Fiorentina resta agganciata al treno delle prime sei in classifica. L’Europa League garantisce entrate tra i 12 ed i 15 milioni di euro, oltre alla visibilità. Questo significa che è importante per la Fiorentina entrare in Europa e un investimento, nel caso venisse chiesto, potrebbe essere fatto” conclude Calamai.

Comments

comments