21 Ottobre 2021 · 03:40
13.4 C
Firenze

Cagni: “Un giocatore che non scende in campo con l’atteggiamento giusto non deve giocare”

Cagni ha parlato del nuovo tecnico viola.

L’ex tecnico Luigi Cagni ha rilasciato un’intervista su Radio Bruno Toscana.

Queste le sue dichiarazioni: “Quando si cambia allenatore si riparte da zero, perché i giocatori vogliono farsi vedere dal nuovo allenatore. Cesare Prandelli è un mio conterraneo, non posso che fargli gli auguri di fare bene. Io ho sempre pensato che questa rosa che ha la Fiorentina sia forte, mi dispiace, anzi non lo sopporto proprio, quando viene data colpa esclusivamente al mister.

Ci saranno delle responsabilità anche per i giocatori? Se un calciatore non va in campo con l’atteggiamento giusto è bene stia a casa. Un errore si accetta, ma l’atteggiamento fa la differenza. Devi avere fame, se non scendi in campo per dare tutto non devi giocare. Non sarà semplice per Prandelli, che è anche un tifoso viola. Quando alleni la tua squadra del cuore poi ci stai male. Ogni decisione che prendi è influenzata. Dovrà essere molto bravo a non farsi influenzare”.

LEGGI ANCHE LE DICHIARAZIONI DI COMMISSO

https://www.labaroviola.com/commisso-juric-meglio-di-iachini-nessuno-lo-assicurava-beppe-ha-fatto-media-punti-come-storia-fiorentina-ultimi-20-anni/121036/

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO