23 Aprile 2021 · 18:42
20.3 C
Firenze

C.Zanetti: “Mi aspettavo di più da Prandelli. La Fiorentina è una rosa da settimo-ottavo posto”

Le parole di Cristiano Zanetti durante l'intervista rilasciata a Tuttomercatoweb.com

Cristiano Zanetti, ex centrocampista della Fiorentina, ha rilasciato un’intervista a Tuttomercatoweb.com per parlare del momento attuale della Fiorentina. Ecco le sue parole:

CRISI FIORENTINA “La squadra è buona, non si spiega. Da Prandelli in effetti mi aspettavo di più, ha esperienza e lo conosciamo tutti. All’inizio quando è arrivato contava più il risultato che il gioco e mi aspettavo meno ricerca del gioco propositivo e una squadra più chiusa, alla ricerca dei punti anche per dare fiducia all’ambiente. Per poi puntare in un secondo momento anche sul gioco. Però non ci è riuscito”.

PROGETTO COMMISSO “Firenze è un ambiente particolare, nell’anno Champions sembravamo fenomeni e poi l’anno dopo in un mese con delle difficoltà pareva che fossimo tutti da buttare. Non è facile, i tifosi sono esigenti e vengono da anni senza soddisfazioni però l’umore è altalenante e in più c’è molto chiacchiericcio all’esterno. Non è Torino che ti lasciano vivere, è un po’ come Roma. Per esempio, al Milan sono stati tanti anni sotto e non è successo niente di particolare anche se avevano vinto tanto prima. Ripeto, per me c’è una bella rosa da arrivare al settimo-ottavo posto. Ci sono ottimi giocatori ma da fuori è difficile francamente dare una spiegazione. Prendiamo per esempio Amrabat: magari è un giocatore che si esalta col pubblico. Mi ricorda in piccolo Almiron che aveva bisogno di essere stimolato e di avere a fianco un giocatore che lo aiutasse. Almiron era fortissimo ma doveva esser motivato e gestito durante la gara. Certi giocatori patiscono anche l’assenza del pubblico, magari poi hanno a fianco un compagno che non parla. Montolivo ad esempio lo stimolavo durante la partita e poi faceva giocate importantissime. Ripeto, poi Firenze è molto esigente. ho giocato in tante squadre ma i fischi che ho preso a Firenze in venti giorni quando c’era Mihajlovic, li ho presi da poche altre parti.”

LEGGI ANCHE:

REPORT MEDICO, CASTROVILLI FUORI PER LESIONE DI PRIMO GRADO ALLA COSCIA SINISTRA, PER IGOR LESIONE ALL’ADUTTORE

Report medico, Castrovilli fuori per lesione di primo grado alla coscia sinistra, per Igor lesione all’aduttore

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Superlega, Commisso non aveva bisogna di dire la sua. In America si batte da 4 anni per lo stesso concetto

In questi giorni parecchie testate giornalistiche hanno dibattuto sul perché la Fiorentina non avrebbe detto la sua sulla vicenda "Superlega". Ebbene, facendo seguito all'intervista rilasciata...

Gollini: “Giornalisti Rai ridicoli. Calcio come Basket? Incompetenti. Colpa di chi li ha messi li”

Durissimo attacco di Pierluigi Gollini, nei confronti dei giornalisti e nello specifico dei colleghi della RAI. Il portiere dell’Atalanta, notoriamente appassionato di basket, ha...

CALENDARIO