Una buona parte dei soldi incassati dalla Fiorentina per la cessione di Vecino finirà al suo procuratore Alessandro Lucci

Altissima la commissione per il procuratore di Vecino Alessandro Lucci dopo la sua cessione all'Inter per 24 milioni

0
280

Non tutti i soldi incassati dalle cessioni nel corso di questo mercato entreranno automaticamente nelle casse della Fiorentina. In ogni operazione infatti vanno tenute presenti le commissioni che spettano gli agenti. Una percentuale molto alta spetta al procuratore di Matias Vecino, Alessandro Lucci, in riferimento al passaggio del centrocampista uruguaiano all’Inter. Com’è noto, i nerazzurri hanno deciso di pagare la clausola rescissoria di 24 milioni di euro, una cui parte (quanto sia sarà possibile capirlo solo dopo la pubblicazione del prossimo bilancio) finirà direttamente nelle tasche del manager.
La Repubblica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.