Nel giorno del suo compleanno, ai microfoni di Radio Sportiva: “A Firenze ho trovato un grande allenatore come Ranieri, una persona che mi volle fortemente per sostituire Baiano a fianco di Batistuta. Ha sempre creduto molto in me e questo è stato importante. Personalmente credo di aver dato l’anima per la viola e nel secondo anno con Malesani ho fatto 15 gol. Abbiamo vinto la Supercoppa con Ranieri contro il Milan in quel periodo magico e sarò sempre riconoscente alla Fiorentina”.

Comments

comments