Il giornalista Enzo Bucchioni ha parlato oggi, a Radio Blu, ricordando Emiliano Mondonico ed esprimendosi anche sulla prossima sfida al Crotone: “Mondo è stato un personaggio schietto – ha detto – un grande professionista dotato di ironia. Non era mai banale e sapeva cambiare le partite a gara in corso. Oltre a questo, era un esempio di umiltà e semplicità”.

Poi, sulla sfida al Crotone: “Sono abbordabili, come l’Udinese, si tratta di due gare fondamentali per continuare a credere nell’Europa League, anche se senza Badelj a centrocampo sarà dura”.

 

 

 

Comments

comments