Il noto intermediario di mercato Bernardo Brovarone ha parlato ai microfoni di Radio Bruno Toscana analizzando, in modo brusco, la situazione societaria in casa Fiorentina. Queste le sue dichiarazioni:

“I Della Valle hanno raccontato sempre tante storie ma mai la verità. Non potrò mai affezionarmi a delle persone così. In tutto ciò Andrea (Della Valle n.d.r.) è forse l’unico innocente. Non so se Andrea da solo può ricreare una Fiorentina di alto livello, se avesse però l’umiltà di avere un confronto con la città e circondandosi di persone fidate forse si. Apprezzava molto Pradè e non aveva la forza per mantenere quei quadri dirigenziali. Saranno stati Cognigni, Ramadani e Diego Della Valle. Sono queste le figure forti ed inutili. Loro hanno voluto nuovamente Corvino e lo hanno fatto per ripianare il buco di 40 milioni. Ma quel buco fatto da Pradè era per rubare o per far la squadra più forte?”

Comments

comments