21 Ottobre 2021 · 00:01
14 C
Firenze

Brio: “Sabato i tifosi spingeranno la Fiorentina, la Juventus non si distragga. Ai miei tempi…”.

L’ex difensore della Juventus, Sergio Brio è intervenuto ai microfoni di 30esimo minuto approfondimento sulla Fiorentina in onda su Toscana TV condotto da Simon Pagnini. Queste le sue dichiarazioni:

“Ronaldo per la vittoria Champions? Ha vinto tanti palloni d’oro, un vero valore aggiunto per la Juventus con lui il gap rispetto alle altre squadre europee come Manchester City, Barcellona, PSG ed altre… Sembra ridotto. Il Real Madrid credo faccia mercato a Gennaio perchè adesso è in difficoltà, presto per parlarne però la Juve è più forte. Fiorentina-Juventus gara tosta anche per i bianconeri? Partita difficile, la differenza tecnica c’è, l’organico della Juventus è superiore, ma lo è a tutti non solo alla viola.

In Italia credo che non abbia rivali, ha una marcia in più. Chi gioca poco risponde comunque “presente” alla domanda di Allegri e questo ad esempio, non è successo al Napoli nella gara contro il Chievo.

Se vedevo più in alto la Fiorentina? Quando giocavo io era sempre ai vertici del campionato, adesso è più in basso, per la qualità che ha non sta facendo neanche male, ma sono abituato a vederla quantomeno per un piazzamento europeo quindi glielo auguro.

I miei Fiorentina-Juventus? Ero in camera con Buso, che già da minorenne faceva strage con le donne (ride n.d.r.). Ai miei tempi era difficile “distrarsi” l’allenamento era fondamentale perchè gli attaccanti erano fortissimi. 

Il mio pronostico per sabato? Mi aspetto che i tifosi spingano tanto la Fiorentina, è la partita dell’anno per Firenze anche per valorizzare mentalmente i giocatori che possiede. La Juventus non deve distrarsi, i viola non molleranno neanche un centimetro. Se pensano di passeggiare si sbagliano di grosso…”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO