25 Settembre 2020 · 18:18
18 C
Firenze

Borgomanero: “Commisso a Firenze non durerà a lungo. Ha detto due cose sbagliate..”

L’imprenditore ed ex membro del cda viola Paolo Borgomanero (oggi al Bologna), ha rilasciato una intervista al quotidiano Repubblica. Ecco i passaggi riguardanti la Fiorentina:

“Della famiglia Della Valle sono amico dal ’72, ma l’esperto di calcio sono sempre stato io, loro non ne sapeva nulla. Infatti un pomeriggio squilla il telefono e mi dissero: ‘Ho preso la Fiorentina, vienimi a dare una mano’”.

“Corvino per noi è stato una manna, sia all’inizio, quando ci fu da costruire una squadra di vertice, sia alla fine, quando c’era da rientrare e lui vendette benissimo. Ci ha risanato i conti, avrebbe potuto restare perché c’erano già 130 milioni di giocatori da vendere senza far troppa fatica. Diciamolo, anche oggi la Fiorentina va avanti con le sue intuizioni, penso a Vlahovic, tanto per dirne uno, a Castrovilli, a Milenkovic”.

“I fiorentini sono poco tolleranti, sicuramente molto meno dei bolognesi. Amano la squadra in modo viscerale, a Bologna c’è più distacco. Ma Firenze ormai da anni è una città a gambe aperte, tutta in mano ai turisti, gli stranieri sono dappertutto, i cartelli anche in inglese. La Fiorentina è rimasto l’unico collante della città, per questo la tifano tutti, anche le donne. Pure Bologna si è andata internazionalizzando, ma è una cosa assai più recente”.

Infine su Commisso: “La luna di miele resiste, ma a Firenze non durerà a lungo. Ha detto due cose sbagliate, secondo me: che i soldi non sono un problema e che vuol vincere subito”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Iachini: “Regista? Lì gioca Amrabat. Pezzella in dubbio. Mercato? Commisso fa restare tutti”

Alla vigilia della partita contro l'Inter ha parlato l'allenatore della Fiorentina Beppe Iachini, queste le sue parole: "Amrabat è un giocatore che deve stare davanti...

Incontro Pradè-agenti di Igor per parlare del suo futuro con la Fiorentina

Secondi quanto riportato da Lady Radio, c'è molto movimento al centro sportivo della Fiorentina. Il direttore sportivo Daniele Pradè ha ricevuto in...

CALENDARIO