21 Luglio 2024 · Ultimo aggiornamento: 09:14

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Biraghi: “Prima di questi 3 anni non facevamo finali. Non date per scontato che Italiano vada via”
News

Biraghi: “Prima di questi 3 anni non facevamo finali. Non date per scontato che Italiano vada via”

Flavio Ognissanti

28 Maggio · 16:36

Aggiornamento: 28 Maggio 2024 · 16:51

Condividi:

Cristiano Biraghi dalla sala stampa dello stadio di Atene ha risposto alle domande dei giornalisti presenti in conferenza

Cristiano Biraghi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della finale contro l’Olympiakos, queste le parole del capitano della Fiorentina:

“Ci pensi sempre alla finale di Praga, sono avvenimenti talmente grande che te li porti dietro tutta la vita, la cosa è fresca, è passato solo un anno. L’amarezza è talmente grande che ci pensi, lo abbiamo condiviso con i nostri tifosi quel momento brutto. Siamo qui e siamo stati bravi a tornarci per il secondo anno consecutivo. Siamo pronti a dare tutto per ribaltare l’esito dello scorso anno.

Il senso di rivalsa c’è anche da parte di chi c’era lo scorso anno, vogliamo cambiare un risultato che lo scorso anno non meritavamo, abbiamo fatto qualche errore di troppo e siamo stati giustamente puniti. Vogliamo vincere il trofeo per il mister, per l’affetto di Firenze, per gente che purtroppo non c’è più. I motivi sono tanti e la voglia di rivalsa è tanta, vogliamo vincere.

In un calcio dove si cambiano sempre allenatori e giocatori abbiamo avuto la fortuna di lavorare 3 anni con l’allenatore, per lui è stato importante costruire con noi, tanti errori fatti nel primo anno poi non li abbiamo più fatti, ne sono venuti altri e abbiamo corretto anche quelli. Dopo 3 anni fatti in una certa maniera la crescita è evidente e lo percepiamo anche noi, abbiamo fatto 3 anni spettacolari e il prossimo anno giocheremo ancora in Europa, il risultato di domani non cambia il mio giudizio su questi anni. Io c’ero anche prima di questi 3 anni e non stavamo facendo queste conferenze. Vogliamo chiudere questa stagione con un trofeo

Non so se il mister resti o meno, a noi non ha detto nulla, date per scontato che vada via? (ride ndr) no davvero non so. Adesso davvero stiamo pensando solo alla partita di domani, due giorni fa stavamo pensando al Cagliari, davvero non ne abbiamo mai parlato di futuro nè io ho mai pensato che lui possa andare via. Adesso pensiamo alla finale, tra due giorni ci penserò a questa cosa

Da quando ci sono io questa è la Fiorentina più completa, non ho avuto la fortuna di giocare in squadre più forti di questa a Firenze, c’è una società che investe tempo e denaro e che ci mette tutti a disposizione”

LE IMMAGINI DELLA RIFINITURA DELLA FIORENTINA

La Fiorentina è nello stadio della finale. Discorso di Italiano prima della rifinitura, tutti presenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio