23 Ottobre 2021 · 16:25
21.3 C
Firenze

Bendtner: “Arrivato alla Juventus non trovai nessuno nello spogliatoio, tutti nei bagni a fumare e bere caffè”

Bendtner, attaccante della Juventus di Antonio Conte, ha rivelato cosa ha trovato la prima volta che è entrato nello spogliatoio juventino

Firenze, stadio Artemio Franchi, 9.02.2018, Fiorentina-Juventus, Foto Fiorenzo Sernacchioli. Copyright Labaroviola.com

Il controverso attaccante danese Nicklas Bendtner, intervistato da BBC Radio 5, ha raccontato un curioso aneddoto che riguarda il suo primo giorno alla Juventus: “Al mio primo giorno alla Juve non riuscivo a trovare i miei compagni. Avevo cercato dappertutto… Poi eccoli là, 12 giocatori nei bagni: sigaretta e caffè, ridevano e scherzavano. Una situazione che mi ha davvero divertito. Ti potevi trovare di fronte Buffon o Pirlo, ma che cosa puoi dire a due così? Se guardi la loro carriera e quanto sono professionali… Questa cosa mi ha anche aperto gli occhi. L’etica che dimostravano in campo e il senso di appartenenza che c’era negli spogliatoi era incredibile, quindi nessuno si poteva porre il problema del fumo”, le parole del calciatore attualmente svincolato che fu bianconero nel 2012-2013. Lo riporta Tuttomercatoweb.

LEGGI ANCHE, PRANDELLI NON HA PRESO BENE LA SCELTA DEI GIOCATORI CHE HANNO ROTTO LA BOLLA

Nazione, Prandelli non ha digerito i giocatori che hanno lasciato “la bolla” per raggiungere le Nazionali

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO