Bati: “Domani non ci sarò, ma vi faccio una promessa. Orgoglioso della Viola”

Fiorentina's Argentine soccer star Gabriel Batistuta celebrates after he scored against Bologna during their Serie A match in Florence 05 December.

Gabriel Omar Batistuta non sarà presente alla passerella di domani sera, per i 90 anni della Fiorentina. Ma, tramite le pagine di sport week, lancia un messaggio ai tifosi: “Avrei voluto esserci ad ogni costo, ma purtroppo non ce la farò, mi dispiace da morire. Ma lasciatemi abbracciare tutta Firenze. La Fiorentina? Il campionato è appena iniziato e i viola potrebbero scalare delle posizioni così come accadde lo scorso anno. Ho visto la gara con la Juve, non è stato facile per i viola debuttare con i bianconeri allo Stadium”.

Poi ancora: “Obiettivi per la stagione? Le stagioni vanno vissute, bisogna tenere un passo e contestualmente vedere cosa fanno le dirette concorrenti. Prendete il campionato scorso: la Fiorentina era partita per un percorso normale tra lo scetticismo generale, ma dopo per 6 mesi è stata protagonista facendo sognare tutta la città. Anche adesso ci sono 4-5 squadre migliori dei viola, quantomeno sulla carta, però magari alla fine un paio di club non rispondono alle aspettative e la Fiorentina può approfittarne”.

Infine Batigol parla della sua mancata presenza domani e fa una promessa: “Avrei voluto essere ad ogni costo alla festa di domani per il compleanno della Fiorentina, ringrazio la società. Mi dispiace da morire non trovarmi sul prato del Franchi insieme agli altri ex, perché volevo salutare tutti i tifosi dal vivo. Purtroppo già da molti mesi avevo preso degli impegni, in Argentina, proprio in questo periodo e non posso assolutamente rinviarli. Ci vedremo a fine settembre per la partita Mundial e quella sarà l’occasione per festeggiare tutti assieme il nostro grande anniversario. Grazie a tutti, sono fiero e orgoglioso di essere nella storia viola. Viva Firenze”

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments