25 Gennaio 2022 · 02:28
2.4 C
Firenze

Basile: “La Fiorentina ha troppe gestioni familiari”

Il giornalista ha parlato del mercato estivo che sta facendo la società viola.

Massimo Basile ha rilasciato un’intervista su Passione Fiorentina TV sul canale di Twitch. Queste le sue dichiarazioni:

I media portoghesi stanno rilasciato un doppio colpo sia su Oliveira che Corona del Porto per una cifra complessiva di quaranta milioni di euro. Hai delle notizie? “Oliveira fa parte della scuderia di Mendes. Lui è importante perché dimostra il cambiamento del mercato della Fiorentina. Si è allargata la dimensione. Stiamo parlando di uno dei manager più importanti al mondo. È l’uomo che parla con tutti i presidenti”.

Le dirigenze del campionato italiano? “L’Atalanta ha tante figure, la Fiorentina ha troppe gestioni familiari. Non ha figure carismatiche, internazionali. La società ha colmato un po’ con la figura del nuovo allenatore. Nei prossimi cinque anni i manager saranno dei veri e propri dirigenti. Nel calcio ci saranno dei dirigenti che faranno il mercato in modo sempre più aperto. Commisso ha visto un grande rapporto di fiducia ma non ha visto i conti. I conti dei giocatori non gli tornano. Vedi Callejon e Kokorin. Secondo me questo tipo di figura va a colmare un vuoto”.

Perché oggi nella Fiorentina i risultati sono stati fallimentari? Cosa non ha funzionato? “Io credo che stiamo seguendo quel percorso. Montella arriva alla fine di una stagione drammatica. C’era voglia di ripartire anche da Montella stesso. Io ero ottimista. La proprietà americana guarda anche gli altri americani. Mi sembra di notare quel clima. A questa domanda ti vorrei rispondere tra un anno dopo aver sfiorato una retrocessione. I nomi di mercato sono molto ambiziosi. Mi aspetto che possa arrivare qualcuno che non è stata fatta notizia. Voglio vedere un po’ di fervore. Sarebbe bello ripartire nel migliore dei modi”.

LEGGI ANCHE LE DICHIARAZIONI DI RIPA

Ripa: “Vlahovic sa che è dura confermarsi, la Fiorentina il posto giusto. Rinnovo? Verrà affrontato in ritiro”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO