30 Ottobre 2020 · 00:09
13 C
Firenze

Barone: “Nessuno doveva giocare. La Lega mi doveva avvisare prima non sabato alle 12.20”

Il braccio destro di Commisso, Joe Barone, è stato intervistato su Rai e ha parlato del rinvio della partita Udinese-Fiorentina.

Ecco un breve riassunto delle sue dichiarazioni: “Nessuno doveva giocare non solo alcune squadre. Le regole si rispettano, decidendo in settimana tenento conto della paura della gente per questo virus. Dai media abbiamo saputo che non si sarebbe giocato. Sono stato in contatto con la Lega che mi ha detto che si sarebbe giocato a porte chiuse. La Lega doveva avvisare prima, io sono stato chiamato sabato alle 12:20. Non so nulla della riunione di mercoledì della Lega, non sono stato avvisato. Io voglio che ci sia una riunione immediata della Lega non voglio aspettare giovedì o venerdì”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Sconcerti: “La Fiorentina non ha un’identità. Manca qualità, non riescono a fare tre passaggi consecutivi”

Mario Sconcerti è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno parlando dei problemi della Fiorentina

Il tampone effettuato ad i tre tesserati del Padova é risultato negativo. Domattina nuovo test

Il Calcio Padova informa che nella mattinata di oggi il fisioterapista e i due giocatori che ieri erano stati isolati dal gruppo squadra sono...

CALENDARIO