14 Luglio 2024 · Ultimo aggiornamento: 12:10

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Barone: “Andare in Conference non cambia il mercato della Fiorentina. Da Italiano nessuna lista di colpi”
News

Barone: “Andare in Conference non cambia il mercato della Fiorentina. Da Italiano nessuna lista di colpi”

Redazione

28 Giugno · 20:44

Aggiornamento: 28 Giugno 2023 · 20:57

Condividi:

Firenze, stadio A.Franchi, 06.10.2019, Fiorentina-Udinese, foto Fiorenzo Sernacchioli. Copyright Labaroviola.com

Al trofeo Maestrelli a Montecatini ha parlato il direttore generale della Fiorentina Joe Barone, queste le sue parole registrate da TMW:

“Noi siamo ovviamente spettatori, quindi vorrei capire qual è il percorso intrapreso. Abbiamo chiesto da tanto alcune informazioni che non ci sono mai arrivate. Vorrei capire, perché siamo in affitto in uno stadio in cui ha sempre giocato la Fiorentina. Ho avuto un messaggio dal Sindaco e ho risposto che sono a disposizione per capire quali saranno i prossimi passi. Sarà lunga ma siamo qui ad aspettare. Dal 2019 abbiamo fatto tanti giri, eravamo anche disposti a fare l’investimento per il restyling del Franchi e ora siamo a questo punto. Vogliamo capire se iniziano i lavori perché abbiamo degli abbonamenti, una stagione in corso e siamo in attesa della decisione della UEFA per capire se la Fiorentina giocherà in Conference”.

Ha sentito Commisso?
“Sento Rocco ma soprattutto sullo sviluppo del Viola Park. Però abbiamo parlato e lo aggiornerò dopo aver parlato con il Sindaco”.

Siete fiduciosi nel ripescaggio in Conference?
“Tante volte leggo che la Fiorentina sta aspettando per fare la squadra oppure che c’è una lista di Italiano o di Pradè. La lista è della Fiorentina e siamo sempre preparati, non stiamo aspettando la Conference per fare la squadra. Sono in contatto con tutta la UEFA ma non ho dettagli che favoriscono la Fiorentina, siamo qui ad aspettare quando la decisione sarà comunicata. Faremo la nostra parte”.

Però aspettare può essere un problema.
“Noi abbiamo già una squadra che ha giocato due finali. Siamo preparati e c’è un processo che l’UEFA deve seguire: attendiamo e stiamo pronti a lavorare per la squadra. Siamo fiduciosi del lavoro che stiamo facendo”.

Che messaggio dare ai tifosi?
“Mi hanno detto che sono usciti 120 nomi per la Fiorentina e neanche uno di quelli verrà alla Fiorentina. Siamo sempre in comunicazione a cominciare da Rocco fino all’allenatore: abbiamo già un lavoro svolto”.

Quando il prossimo acquisto?
“Vediamo, stiamo lavorando. Non abbiamo una scadenza e non posso dirvi i nomi però vi assicuro che lavoriamo come sempre”.

La situazione Amrabat?
“È un giocatore della Fiorentina e se si presenta qualcosa, io comunico sempre con Sofyan. Per ora pensiamolo alla Fiorentina, poi vedremo se arriverà un’offerta”.

La questione portiere?
“Non dimentichiamo che Terracciano ha fatto due campionati di altissimo livello, è un gran portiere. Vediamo se dobbiamo migliorare quella parte della squadra”.

Che rinforzi ha chiesto Italiano?
“Vi assicuro che non c’è una lista dell’allenatore, l’abbiamo tutti stilata durante l’anno. Poi vediamo sul mercato cosa possiamo migliorare, noi riteniamo di avere già una squadra competitiva”.

Il rinnovo di Castrovilli?
“Con Gaetano stiamo lavorando e abbiamo incontrato il suo agente. Vediamo se possiamo trovare un accordo per il futuro”.

LA NOTIZIA DI FABRIZIO ROMANO

Romano annuncia: “Fiorentina offre 6 milioni più bonus per Livakovic, portiere titolare della Croazia”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio