Il procuratore e tifoso viola Furio Valcareggi ha parlato a Lady Radio, queste le sue parole:

“La Fiorentina aveva offerto 1,6 milioni a Badelj, lui chiedeva troppo. La colpa è dei giocatori che non rendono all’altezza a Firenze, non di Corvino e Della Valle. Maxi Olivera aveva giocato 5 anni nel Penarol: il curriculum dava ragione a Corvino, il Penarol è sul livello di Boca e Flamengo. Una volta arrivato a Firenze non trovava neanche la strada per lo stadio, allora la colpa è sua, non della società”