Babacar, insieme con Rogg, oggi pomeriggio era presente nella sede della Nazione per una mostra sui 90 anni di Fiorentina. Queste le sue parole: “Quest’anno non è andato come volevo perché ho avuto un brutto infortunio ed ho trovato meno spazio rispetto all’anno scorso in cui sono stato meglio ed ho giocato di più. Io lavoro sempre a testa bassa perché il mondo non ti regala mai nulla. La Fiorentina mi ha dato tante cose e la ringrazio per questo: i tanti giocatori che sono passati da qua sono importanti, Borja è un grande uomo e un grane calciatore. Prima di andare via dalla Fiorentina voglio fare quello che tutti si aspettano da me”

Comments

comments