Davide Astori, neo capitano della Fiorentina, parla così dal palco di Moena: “Per me è un orgoglio indossare la fascia da capitano che eredito  da un giocatore importante come Gonzalo. Spero di onorarla come ha fatto lui ed il suo predecessore ancora. Sarò il referente, ma siamo tutti importanti: Tatarusanu, Badelj e Tomovic mi daranno una grossa mano perché sono qui da più tempo di me. Inzieremo a portare in campo una identità ben precisa, serve ripartire con entusiasmo per far bene da subito”.

Comments

comments