La maglia viola, quella della sua Fiorentina, e la fascia da capitano: sono lì, appoggiate sulla bara chiusa che ospita Davide Astori, difensore e capitano della Fiorentina. E oggi tutti, passando a tributare l’ultimo saluto alla camera ardente, prima del funerale di domani, non possono fare a meno di pensarlo con indosso quei colori e quel simbolo.

Comments

comments