L’Italia, questa sera, farà visita alla Spagna, per la gara decisiva ai fini della qualificazione al prossimo mondiale russo, e Sul Corriere dello Sport ci sono alcune parole di Giancarlo Antognoni, protagonista dell’Italia nel Mundial ’82 ma assente nella finale del Bernabeu per infortunio: “Il ricordo della finale al Bernabeu è un qualcosa di straordinario anche se non la giocai. Sono tornato in quello stadio pochi giorni fa per l’amichevole tra Fiorentina e Real e mi sono emozionato. Stavolta il tifo non sarà quasi tutto per l’Italia come nel 1982 e le difficoltà per gli azzurri certo non mancheranno, ma avere a disposizione un risultato su tre può essere uno stimolo in più. L’Italia dà il meglio quando è sfavorita o all’angolo”.