Giancarlo Antognoni ha parlato a Palazzo Vecchio in occasione della presentazione di un libro, queste le sue parole sulla Fiorentina:

“In queste ultime giornate proveremo a conquistare la qualificazione alla prossima Europa League. Non sarà facile ma ci proveremo. La squadra sta giocando bene ed è in condizione ottimale, ci sono buone possibilità di riuscire in questa impresa. Il derby fra Milan ed Inter? Non guardiamo il risultato delle altre, dobbiamo vinere noi. Il derby con l’Empoli sarà una gara combattuta, una gara non facile perché fondamentale per entrambe

Le parole di Sousa “questa squadra non è mia?” Paulo ha detto una cosa giusta, le squadre non sono degli allenatori. Gli allenatori e i dirigenti vanno e vengono. La squadra è di proprietà dei Della Valle.

L’infortunio di Rossi? Mi dispiace molto, Giuseppe ha fatto di tutto per tornare a giocare ad alti livelli, questo infortunio non ci voleva. Superare questo ostacolo sarà molto difficile, è una brutta tegola per lui.

Chiesa e Baba? Siamo orgogliosi di Chiesa e della chiamata allo stage della nazionale. Babacar è un grande attaccante, lo vogliomo tenere a lungo con noi

Gonzalo? La Fiorentina ha offerto un contratto al giocatore, pra tutto dipende da lui. È un giocatore importante, anche ieri ha dimostrato il suo attaccamento alla maglia viola”.

Comments

comments