20 Maggio 2024 · Ultimo aggiornamento: 23:27

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Antognoni: “Nel 1978 mi voleva la Juventus, mi venne qualche dubbio ma rifiutai. Non me ne sono mai pentito”
Rassegna Stampa

Antognoni: “Nel 1978 mi voleva la Juventus, mi venne qualche dubbio ma rifiutai. Non me ne sono mai pentito”

Redazione

6 Aprile · 09:29

Aggiornamento: 6 Aprile 2024 · 09:29

Condividi:

Giancarlo Antognoni si racconta in occasione del suo 70º compleanno

Giancarlo Antognoni ha da pochi giorni festeggiato i suoi 70 anni, un grande traguardo. Oggi l’unico 10 si racconta in un’intervista alla Gazzetta Dello Sport. Nel 1978 sarebbe potuto passare alla Juve, ecco le sue parole:

“E non me ne sono mai pentito. Certo all’epoca qualche dubbio mi venne, come è normale che fosse. Ero giovane, apprezzato. E quella era la Juventus del Trap, la squadra più forte d’Italia che aveva già vinto un paio di scudetti. La Fiorentina invece finiva sempre lontana dalle posizioni di vertice..

Campionato 1982? Diciamo che sarebbe stato giusto giocarcelo allo spareggio. Poi dieci anni dopo ci fu la rivolta per la cessione di Baggio. ma anche di recente per Chiesa e Vlahovic. I rapporti non sono mai stati buoni”.

LEGGI ANCHE, SCHIRA RIVELA 

Schira rivela: “Il Genoa vuole offrire il rinnovo a Gilardino ma lui è affascinato dalla Fiorentina”

4 commenti su “Antognoni: “Nel 1978 mi voleva la Juventus, mi venne qualche dubbio ma rifiutai. Non me ne sono mai pentito””

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio