Giancarlo Antognoni è intervenuto ai microfoni di Lady Radio: “Chiesa in Nazionale? Giusto che sia così perché Federico sta giocando e sta facendo quello che noi ci aspettavamo. E quindi è giusto che Gigi Di Biagio l’abbia convocato, poi se giocherà o non giocherà lo vedremo”.

Prosegue sempre sul talento classe ’97: “Margini di crescita? Abbiamo già visto le sue qualità quali sono, poi con l’esperienza acquisirà altre caratteristiche che mancano per gioventù. La Nazionale è il sogno di tutti i ragazzi che iniziano a giocare a calcio. Per lui che ha iniziato giovanissimo in Serie A, andare di già a 20 anni in nazionale è la testimonianza che se lo merita”.

Conclude con un pensiero sulla Fiorentina: “In questo momento abbiamo anche noi bisogno di riflettere e di stare tranquilli dopo tutto quello che è successo in questo periodo. Sicuramente i risultati ti danno tranquillità ma il ricordo di Davide rimane sempre per tutti noi e ci ha dato qualcosa di positivo”.

Comments

comments