L’opinionista ex difensore della Fiorentina,Lorenzo Amoruso, ha toccato i temi più caldi in casa Fiorentina a partire da Cecchi Gori. Ecco le sue parole all’emittente Radio Bruno Toscana: “Vittorio è stato un uomo di grande passione e cuore, su questo non gli si può eccepire. A volte la voglia di essere protagonista lo ha portato a fidarsi delle persone sbagliate, questa cosa gli ha fatto commettere degli errori nelle scelte. Resta un presidente importante perché ha portato in bacheca due trofei, anche se con lui il tifoso viola ha sofferto molto. Preferisco un anno da leoni, che tanti da conigli. Sono contento di averlo visto bello pimpante, era uno che ci sentiva davvero tanto, prima della partita sembrava che dovesse essere lui a scendere in campo.Torino? Partita fondamentale che deciderà quale sarà il finale di stagione della Fiorentina. Una vittoria porterebbe tanto aiuto a livello psicofisico”.

Tuttomercatoweb.com