Paulo Sousa ha parlato a Tuttosport, queste le sue parole:

“La Fiorentina ha ricavato 140 milioni dalle cessioni? Era la priorità, non lo dissi, ma avremmo vinto qualcosa se non si fossero venduti Savic e Joaquin. E’ stata la mia esperienza più importante di allenatore. Firenze città bellissima con tifosi appassionati. Devo molto alla Fiorentina. Ho fatto crescere giocatori, come Chiesa e Bernardeschi. Non mi aspettavo che Chiesa crescesse così in fretta. L’ho lanciato per farlo diventare bandiera del club.”