Il procuratore di Milinkovic Savic ha parlato alla Gazzetta dello Sport del mancato arrivo alla Fiorentina del centrocampista classe  95, queste le sue parole:

“Non mi piace parlare del passato perchè rispetto la Fiorentina che a parer mio è un grande club. In quel momento io, insieme al mio assistito, scelsi la Lazio e ora possiamo dire che è stata la decisione giusta. Tare fu determinante in quella trattativa”.