Leonardo Acori, ex allenatore del Benevento, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno: “La Fiorentina è da metà classifica e anche qualche posizione più avanti perché comunque ci sono dei giocatori davvero molto importanti. Questa Fiorentina è una buona squadra anche se ci vuole un po’ di tempo per vederla al meglio. Mi piace tantissimo Badelj, giocatore di grande classe che non butta mai via un pallone”.

Prosegue sull’operato di Corvino: “Corvino riesce sempre a pescare giovani bravi in giro per il mondo. Simeone può essere davvero un giocatore fondamentale per la Fiorentina perché ha la voglia di migliorare e di arrivare. Simeone può essere uguale a Belotti nel suo percorso di crescita, l’attaccante del Torino ha fatto un grande salto di qualità nell’ultimo periodo”.

Comments

comments