VINCERE A FIRENZE, 48 ANNI DOPO: UN TRICOLORE SOTTO IL LABARO

0
209

Che sensazione strana, vincere a Firenze. Era il campionato 1968-69. Erano gli uomini. Erano De Sisti e compagni. Oggi quel meraviglioso brivido torna a percorrere le schiene dei fiorentini. Sgrana gli occhi della gente grazie a Linari, Bonetti, Caccamo ed a tutte le altre interpreti di una stagione indicibile. Nessuno le dava per vincenti: ci credeva mister Fattori e forse qualche altro addetto ai lavori.

Così, in attesa dei maschi, godiamoci queste fantastiche donne. Che il calcio è sempre quello, a prescindere dal sesso, e la gioia monta dalle viscere, in ogni caso. Dopo 48 anni, in città, si potrà festeggiare uno scudetto nel calcio. Scusate se è poco. Scusate se è il caso di uscire in strada, stasera, a rendere onore a questa squadra di campionesse.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui