Verso Napoli: Badelj lavora per esserci. Ipotesi Babacar-Kalinic insieme dal 1′

Bernardeschi potrebbe agire alle spalle delle due punte. In alternativa sarà affiancata da Ilicic

0
188
Stadio Artemio Franchi, 16.10.2016, Fiorentina-Atalanta, Foto Firoenzo Sernacchioli, copyright Labaroviola.com

Milan Badelj sta meglio e a Napoli vuole esserci. Senza Borja Valero e Astori squalificati Sousa così incassa una buona notizia: avrà (sempre che tutto fili liscio) il suo perno di centrocampo, da ieri tornato in gruppo. In difesa però l’allenatore dovrà individuare i giusti correttivi per limitare gli attacchi del trio partenopeo composto da Callejon, Insigne e Mertens. Con Gonzalo Rodriguez destinato a tornare dal primo minuto, si candidano anche Sanchez e Tomovic, mentre sono in ribasso le chance di De Maio e Salcedo. Maggiore abbondanza, invece, sulle corsie esterne con Chiesa e Tello a giocarsi la fascia destra e Maxi Olivera e Milic quella sinistra, mentre davanti tutto dipenderà da come Sousa deciderà d’impostare la gara. Complice il buon risultato maturato contro la Lazio, infatti, non è da escludere l’ipotesi di vedere insieme Babacar e Kalinic con Bernardeschi unico trequartista, mentre se in attacco ci fosse solo uno tra il senegalese e il croato, il numero 10 di Carrara potrebbe agire tra le linee al fianco di Ilicic, favorito nel ballottaggio con Cristoforo e Saponara.

Fonte: Corriere Fiorentino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui