È senza fine la crisi del Milan: i rossoneri perdono 3-0 al Bentegodi contro il Verona giocando una delle peggiori partite in stagione. I padroni di casa, penultimi in classifica prima di questo successo, umiliano la squadra di Gattuso pur giocando in emergenza: segnano Caracciolo (24′) con la complicità di Donnarumma, Kean (55′) e Bessa (77′), questi ultimi entrati dalla panchina per gli infortuni di Cerci e Valoti. E nel finale i rossoneri chiudono in 10, per l’espulsione di Suso (Orsato decide con la Var). Dopo il 2-2 di Benevento e il 2-1 al Bologna, Gattuso perde la sua prima partita in campionato, la seconda della sua gestione (dopo quella di Rijeka in Europa League).

Gazzetta.it

Comments

comments