Lui è Lorenzo Venuti, classe 95, fiorentino di nascita e cresciuto nella cantera viola sin da quando era piccolo, precisamente dall’eta di 9 anni quando passò alla squadra viola dalle giovanili dell’Incisa Val d’Arno. Dopo aver fatto tutta la trafila nel settore giovanile della Fiorentina è stato dato in prestito al Pescara, al Brescia e al Benevento, dove gioca in questo campionato nella squadra che sta lottando per la promozione in serie A. Venuti al Benevento sta stupendo ancora una volta tutti, è titolarissimo con 30 presenze stagionali, lo scorso anno a Brescia, sempre in prestito dalla Fiorentina, ha fatto un’altra grande stagione sempre giocando da titolare confermando di essere uno dei prospetti più interessanti nel suo ruolo.

Queste ultime due stagioni hanno attirato su Venuti i riflettori di due grandi squadre del nostro campionato, Lazio e Napoli. Quest’ultime si sono interessate molto al futuro del giovane viola. Ma il direttore generale della Fiorentina Pantaleo Corvino ha già deciso il futuro di Venuti per la prossima stagione, infatti il talento made in Florence sarà di ritorno nella squadra viola nella prossima stagione, anche in caso di promozione del Benevento, il terzino destro tornerà a vestire la casacca gigliata.

Sarà presente nel ritiro di Moena a partire da luglio e si giocherà il posto da titolare con il terzino destro che verrà comprato in estate (si spera). Insomma, la Fiorentina avrà finalmente un terzino destro di ruolo giovane, italiano e cresciuto nella cantera viola. Un motivo per sorridere sia per i tifosi gigliati sia per la società che inserirà nella squadra un altro giocatore fatto in casa.

Flavio Ognissanti

Comments

comments