Il Venezia vuole ingaggiare Daniele Pradé come nuovo direttore dell’area tecnica. L’ex ds viola, oggi impegnato con la Samp, sarebbe stato individuato come il successore ideale di Giorgio Perinetti, che si trova ad un passo dall’addio ai veneti. Certo, convincerlo a scendere dalla serie A alla B non sarà impresa facile, ma sembra che il patron dei veneti, Tacopina, sia pronto a fare ponti d’oro per convincerlo. Approdando ai lagunari, peraltro, Pradé ritroverebbe anche il Ceo Andrea Rogg, al quale è molto legato fin dai tempi viola.

Comments

comments