Tutti quelli che ieri sera hanno seguito su Sky il post gara di Chievo-Fiorentina non possono esserselo perso. Borja Valero sta parlando ai microfoni, per commentare il match, ma nell’istante esatto in cui termina la sua analisi, ecco il fuorionda che non ti aspetti. “Ma vai a cag…” esce nitidamente dalla bocca di uno dei commentatori in studio, con ogni probabilità Massimo Ambrosini (ma resta un margine di dubbio che potesse essere Daniele Adani), che probabilmente credeva di non avere il microfono acceso o che l’intervista fosse finita.

Da qui l’imbarazzo generale e, subito dopo, uno tsunami di polemiche esplose soprattutto sui social: “Rispetto per la Fiorentina”, “Vergogna” e via dicendo, sono stati i commenti più ricorrenti sui gruppi dei sostenitori e anche qualche media è caduto nella trappola. Solo che, almeno stavolta, la polemica non ha davvero motivo di esistere. Il motivo? Ambrosini (o Adani), secondo quanto appreso da Labaroviola.com, si stava riferendo ad un collega in studio e non al discorso di Borja Valero. Tutto qui, né più né meno. Una discussione, probabilmente anche simpatica, nata all’interno dello studio televisivo, ingigantita da una semplice coincidenza di tempi. Almeno stavolta, dunque, stop alle polemiche.