La Nazione oggi in edicola torna sulla strategia del maxi-biglietto, valido per quattro partite interne, per provare a riavvicinare Firenze alla Fiorentina. E’ l’iniziativa promossa dal club viola che sarà sfruttabile fino a domenica, poco prima dell’inizio della sfida contro l’Hellas. Il claim scelto è d’impatto: «Quatto partite, un unico cuore, insieme siamo più forti» e nel mezzo c’è compresa anche la sfida contro la Juventus, in calendario venerdì 9 febbraio alle 20.45. In buona sostanza, acquistando il carnet di tagliandi sarà possibile assistere alle partite contro il Verona, i bianconeri, il Chievo e il Benevento ad appena 50 euro (in Curva), il tutto nel rispetto del rateo degli abbonati stagionali.

L’obiettivo è quello di aumentare il numero degli spettatori che in questa stagione, in media, eccezion fatta per la prima partita del campionato contro la Samp e le due sfide contro le due milanesi, non ha mai superato le 23 mila unità. Il record negativo è stato quello col Genoa, 21043 presenze totali comunicate dalla società e appena 3808 biglietti venduti,

Comments

comments