19 Luglio 2024 · Ultimo aggiornamento: 15:49

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Un gallo per la Champions, Belotti a Firenze per tornare a cantare come a Torino
Approfondimenti

Un gallo per la Champions, Belotti a Firenze per tornare a cantare come a Torino

Redazione

2 Febbraio · 13:52

Aggiornamento: 2 Febbraio 2024 · 13:53

Condividi:

Il Gallo, stasera a Lecce, per partire forte nel suo esordio con la Fiorentina. Dubbi sulla sua titolarità, più probabile a partita in corso

Come scrive la Gazzetta dello Sport, il nuovo attaccante viola sarà cruciale per questa seconda parte di stagione e per ritrovare sé stesso, dopo una parentesi romana tutt’altro che esaltante. L’esterno tanto chiesto da Vincenzo Italiano non è arrivato, l’unico arrivo nel reparto avanzato è stato il suo, quello del Gallo che, a Torino, era arrivato a 100 milioni di valore di cartellino per poi perdersi e non segnare come prima. La sua speranza e quella dei fiorentini è che torni, anche se solo per 5 mesi, a mostrare la cresta magari sotto la Fiesole. Può essere lui a garantire i gol che Nzola non ha fatto, magari giocando con Beltran ma senza offuscare l’argentino. Italiano dovrà essere bravo a creare nuove formule di gioco per entrambi e in modo da garantire loro il giusto spazio per esprimersi. Quello che è certo è che il Gallo dovrà essere l’uomo dei 113 gol granata e non quello opaco e triste giallorosso.

Italiano deluso dal mercato: l’esterno chiesto non è arrivato. Senza Mina in difesa coperta corta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio