21 Maggio 2024 · Ultimo aggiornamento: 03:18

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Un altro strafalcione difensivo della Fiorentina contro il Verona. La testa è già a Bruges 
Rassegna Stampa

Un altro strafalcione difensivo della Fiorentina contro il Verona. La testa è già a Bruges 

Redazione

6 Maggio · 09:07

Aggiornamento: 6 Maggio 2024 · 09:07

Condividi:

Tre punti importanti in chiave Europa quelli persi ieri dalla Fiorentina

Europa attraverso il campionato? Difficile, molto difficile. La sconfitta di ieri complica e non poco i piani della squadra di Vincenzo Italiano. Tre punti importanti persi, evidenzia la Nazione, a causa dei soliti errori difensivi della Fiorentina. Ma andiamo per ordine. La formazione è rimaneggiata, con l’unico Ranieri a dare continuità con il passato e un Castrovilli esterno che si rivelerà la nota migliore del pomeriggio viola. La gara cambia, appunto, quando Ranieri e Christensen si impappinano, non comunicano e vanno a regalare il pallone a Noslin che viene atterrato dalla riserva di Terracciano. Calcio di rigore. La Fiorentina però reagisce sulle ali di Gaetano Castrovilli che prima colpisce un palo e poi di potenza spacca la porta. Pareggio e partita riaperta. Nella ripresa però, il Verona sembra cercare di più la vittoria e la trova con il gol di Noslin che beffa Christensen con un tiro centrale ma potente. Il tutto però viene viziato da un fallo di mano che Rapuano e Var non reputano “decisivo” a causa della mancanza delle immagini. Proteste viola, ma il Verona passa in vantaggio. Italiano quindi opta per i titolari, ma poco cambia. La partita si conclude così, con l’Europa via campionato che si complica. La Fiorentina ha la testa già a Brugge. Lo scrive La Nazione. 

LEGGI ANCHE, LA SPIEGAZIONE DELL’AIA

La spiegazione dell’Aia a Open Var sul fallo di mano del Verona: “Non c’è immagine chiara”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio