Come riportato dal quotidiano nazionale Tuttosport, il Torino avrebbe messo sul piatto per Simeone 15 milioni più bonus, con la possibilità di arrivare fino a 20. Il Toro sta cercando di respingere l’assalto della Fiorentina, che pensa all’argentino per sostituire Kalinic, anche se al momento nessuno è pronto ad offrire i 30-35 milioni che il club viola chiede per il croato. Per questo motivo il Toro prova a forzare i tempi, con Simeone che preferirebbe la soluzione granata rispetto a quella viola, a causa del clima che si respira in queste settimane a Firenze: dal club messo in vendita, alle contestazioni della tifoseria.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.