È l’uomo del momento, dopo il gol al 92esimo contro la Polonia. Per Cristiano Biraghi è tutto fatto per il prolungamento fino al 30 giugno del 2023. Questo perché la Fiorentina vuole blindare il proprio terzino da prossimi assalti, visto che già nell’estate scorsa il Milan aveva fatto ben più di un sondaggio per il suo cartellino. L’ingaggio sarà praticamente raddoppiato, passando da 600 mila euro a 1,2 milioni. Su di lui ci sono anche Inter e Roma.

Tuttomercatoweb.com