23:28. Un portavoce del Leicester: “A breve un comunicato”

Un portavoce del club ha spiegato: “Stiamo collaborando con la polizia del Leicestershire e i servizi di emergenza nell’affrontare l’incidente al King Power Stadium. The Club will farà un comunicato più dettagliato una volt ache le informazioni saranno più chiare”.

23:08 Leicester, quattro le persone a bordo dell’elicottero

Possiamo confermare la presenza a bordo dell’elicottero di quattro persone: il proprietario del Leicester Vichai Srivaddhanaprabha, e secondo le prime indiscrezioni anche sua figlia e due membri dell’equipaggio. Non conosciamo però al momento le loro condizioni.

L’aereo di proprietà del presidente del Leicester è precipitato all’esterno del King Power Stadium, nel parcheggio interno all’impianto del club subito dopo la partita contro il West Ham. La polizia di Leicester ha diramato subito un comunicato ufficiale in cui ha dichiarato: “Ci stiamo occupando dell’incidente nelle vicinanze del King Power Stadium. I soccorsi sono coscienti del fatto e stanno lavorando”. In pochi minuti sono arrivati sul posto forze dell’ordine e vigili del fuoco. L’area intorno allo stadio è stata chiusa. La East Midlands Ambulance Service Nhs Trust sul posto ha twittato: “Siamo anche noi in attesa, e aggiorneremo le notizie non appena possibile”. Il giornalista di Sky Sports News ha spiegato: “Alle 8:30 di questa sera dei testimoni oculari mi hanno detto di aver visto l’elicottero dei proprietari del Leicester prendere il volo dal terreno di gioco all’interno del King Power Stadium – come accade nel corso di ogni partita in casa – e dopo pochi secondi il mezzo è sembrato perdere il controllo e si è schiantato nel parcheggio del King Power Stadium, poche centinaia di metri più lontano dal campo”.

I messaggi dei giocatori, da Vardy a Maguire

Subito dopo l’incidente, alcuni giocatori hanno postato su Twitter alcuni messaggi in segno di vicinanza. Su tutti, come uno dei primi, c’è Jamie Vardy, che ha pubblicato una serie di emoticon le mani in preghiera. Subito dopo anche Harry Maguire, difensore del Leicester. Stesse emoticon anche per lui, come per Ndidi, Zabaleta e Mendy del City: “Pensieri e parole per tutti coloro che sono interessati allo schianto dell’elicottero. Spaventoso”. Anche il Nottingham Forest ha voluto far sentire la sua vicinanza: “I nostri pensieri sono tutti per il Leicester”. Stesso discorso per West Ham, Manchester City e tante altre. Tutti vicini alle Foxes, tutti vogliono sapere qualcosa. Cosi racconta Sky sport sul suo sito.

22.45 L’eliccottero del proprietario del Leicester City Vichai Srivaddhanaprabha si è schiantato al suolo nei pressi del King Power Stadium dopo il match di Premier League fra le Foxes ed il West Ham. I soccorsi sono giunti immediatamente sul luogo dell’incidente, al momento non è ancora chiaro chi fosse a bordo dell’elicottero. Lo scrive Tuttomercatoweb.com