L’ex viola Luca Toni ha parlato del suo passato alla Fiorentina a Rmc: ““Ho avuto la fortuna di giocare tre anni a Firenze e me la sono goduta fino in fondo abitando anche in centro. In assoluto è la città più bella dove ho vissuto. I tifosi sono caldi, molto competenti ed abbiamo avuto la fortuna di vivere insieme anni importanti, con grande entusiasmo tra qualificazione in Europa e record di punti”. Toni è tornato anche sull’addio dell’estate 2013:“Mi proposero di entrare in società, diciamo che è servito da stimolo, per stuzzicarmi e farmi giocare ancora. Non dovevano essere loro a dirmi che dovevo smettere. A Verona è la stata la mia seconda giovinezza. Sono stato fortunato a trovare una piazza del genere”.

Comments

comments